virelpharma-1920x660-farmacovigilanza-min

Farmacovigilanza

Come richiesto dalla normativa europea ed italiana, ogni titolare di AIC deve disporre, a titolo stabile e continuativo, di un responsabile del servizio di farmacovigilanza ed è tenuto a registrare in modo dettagliato tutte le sospette reazioni avverse da medicinali osservate in Italia, nell’Unione europea o in un Paese terzo.

Dal 2008 VI.REL si propone come Service Provider in grado di soddisfare le diverse necessità dei Clienti: da una gestione completa delle attività di Farmacovigilanza ad attività a spot.

Sotto un elenco dei servizi che offriamo ai nostri clienti:
– Servizio di QPPV e Local Contact Person LCP
– Supporto nelle attività di Farmacovigilanza, compreso il mantenimento dei PSMF e delle relative SOPs
– Gestione di Safety Database, processazione dei casi e valutazione medica degli ICSR
– Ricerca di letteratura indicizzata e non-indicizzata
– Gestione dei segnali
– Gestione del database “Art 57”
– Training di Farmacovigilanza